i preferiti perchè...

Finalmente è arrivato il tanto atteso caldo, il tanto atteso sole e le NON attese sudate epiche all’ombra.

Noi, nonostante il disagio delle goccioline sulla fronte da gestire perfino durante le riunioni di lavoro, preferiamo di gran lunga questo periodo, l’estate che inizia a giugno, con le prime fughe al mare, la ricerca dei costumi e delle creme, le ciliege a merenda, i gelati la sera, i sandali e tante altre belle bellissime cose. Finally giugno!

Noi lo abbiamo trascorso così.

I PREFERITI DI CHIARA

La canzone preferita

“Le labbra fanno la differenza”, vi dice qualcosa? E niente, io questo mese come la Porcaroli a ballare in shorts di jeans Maradona y Pelè, in qualunque posto risuonasse.

Grazie, The Giornalisti, inneggiando una ventina di volte al giorno alla tigre di Mompracen ho definitivamente perso ogni briciola di dignità.

Il cibo preferito

A giugno si apre la stagione delle mitiche trasferte al Circeo nel we.

E il weekend ha un solo nome: Rotonda Beach Club.

Proprio lì ho assaggiato una delle cose più buone e fresche delmondo. La tartarre di gambero di Mazara. Che poi con la burratina fresca di bufala sopra. Che ve lo dico a fa.

Ci potrei serenamente campare tutta l’estate.

Il prodotto beauty preferito

Sono in una fase particolare della mia vita. Amiche che leggete non allarmatevi.

Questo mese tra caldo e sonno si è risvegliata in me una sorta di pigrizia-anti-trucco. Sono sicura che guarirò.

Ma se dovessi scegliere il prodotto top di questo mese allora punti tutto sulla mitica ed insostituibile crema per sopracciglia DIPBrow Pomade di Anastasia Beverly Hills.

Il capo preferito

Il vestito del matrimonio di un mio caro amico – che ha deciso di sposarsi a Giugno alle 15 del pomeriggio con 40 gradi all’ombra – e i suoi otto strati di tulle che mi hanno liquefatto anche il cervello? No, decisamente no.

Penso opterò per il fresco e super sexy abbinamento costituito dal classico top nero (trito e ritrito) di Calvin Klein e il maxi gilet bianco di Zara – quello che arriva sotto al ginocchio per capirci – sopra.

L'oggetto per la casa preferito

Questa domanda mi mette sempre in crisi non avendo una casa tutta mia. Quindi direi il maxi specchio tondo di Ikea in legno appena approdato nella casa al mare.

Non avendo ancora avuto il tempo di fotografarlo, allego immagine grafica, gentilmente concessa da @Pinterest.

Il posticino preferito

Totalmente innamorata questo mese, da persona romantica quale sono, a dispetto delle apparenze, della terrazza dell’Aleph Rome Hotel e della sua vista incredibile sulla capitale.

Cosa volere du più per gli aperitivi estivi? Vista spettacolare sui tetti di Roma e super cocktail del nostro mixology di fiducia, Lorenzo.

Il posto perfetto per godersi questi splendidi tramonti romani.

Aleph Rome Hotel

Via di San Basilio, 15

Roma

I PREFERITI DI FRANCESCA

Nonostante le intensità emotive che mi ha regalato giugno quest’anno, è stato proprio un bel mese, mi è piaciuto.

Il primo bagno, la pelle più marroncina, le cene al mare, girare in lingerie dentro casa, i piedi scalzi, la nonna che ora sarà sicuramente più serena, la famiglia, le persone che mi vogliono bene e me lo hanno fatto sentire ognuna a suo modo…tutto bellissimo.

La canzone preferita

Allegria a palate, sotto la doccia, mentre corro, mentre sono in macchina verso il mare, ma anche semplicemente senza fare niente. Fa venire voglia di ballare, in gruppo, con i piedi sulla sabbia proprio come il mitico J-AX. Della serie vibe positiva, questo è l’effetto che mi fa l’estate, semplicemente sapendo che fuori c’è il sole e 30 gradi.

In fin dei conti, se restiamo insieme sembra un paradiso anche Ostia lidoooooo

Il cibo preferito

Per chi mi conosce bene bene, lo sa ho l‘AgriPub nel cuore da parecchi anni e credo che sia il mio posticino preferito da sempre in Abruzzo per tutta la stagione estiva (per chi si fosse perso il nostro articolo su di loro basta cliccare qui).

Ma mangiare di nuovo gli arrosticini, dopo tutto quello che  è successo, proprio qui, sulle colline di Notaresco, guardando casa di nonna da lontano, rende i loro arrosticini davvero speciali. Top food giugno 2019 per me, scusate ma sono un po’ di parte.

Il prodotto beauty preferito

Dato che sto tempestando i miei preferiti di giugno di elementi super estivi, non posso non citare tra i miei prodotti beauty prefe del mese il mio nuovo smalto rigorosamente color corallo. Il formula pure n. 11 di Deborah.

Questa volta ho voluto provare i prodotti di Deborah in quanto sono stata attratta dall’assenza di sostanze chimiche al loro interno. Nello specifico il mio nuovo smalto è composto fino all’80% da materie prime e solventi di origine naturale derivanti da grano, cereali, patata, uniti a resine speciali che che conferiscono alla manicure lucentezza e lunga durata. Formulati rigorosamente senza Formaldeide, Toluene, DBP e Canfora.

Effetto super pazzesco con mani abbronzate e anelli.

Il capo preferito

Anche se se la battono con la super gonna nuova con mega poise rosso mattone, vincono sempre di gran lunga i miei adorati sandaletti Doitch style.

Per me non è estate senza le mie amate Birkenstok. Sarò pure ripetitiva, ma le adoro, sono troppo belle e versatili, di ogni colore, rigorosamente ad infradito.

Chiunque volesse contribuire ad un regalo in prossimità del mio compleanno, son ben accette di tutti i colori (tranne rosse e nere che già le ho) eheheh grazie.

Il posticino preferito

Hai presente quel momento magico che separa il crepuscolo dalla notte? Ecco se è poi vissuto  in riva al mare, anzi sul mare, dove ogni cosa si tinge di rosa,  ti manca quasi il fiato per la bellezza. Questa sensazione di stupore l’ho provata proprio pochi giorni fa in un posticino incantevole.

Sto parlando del Marine Village, ad Ostia – Villaggio Tognazzi. A parte la particolarità del luogo dove è posto lo stabilimento (proprio affianco alla Riserva naturale di Castel Fusano, accanto alle dune, non la Ostia lido che immaginiamo tutti a proposito di J-ax) che lascia già una bella sensazione di incontaminato addosso, mi sono innamorata proprio del posto in se: legno chiaro a terra, lucine sparse qua e là, colori pastello negli arredi, attenzione e ricercatezza nei dettagli, tovagliette di cotone su misura e cucina favolosa. A breve maggiori dettagli. Questo è solo un piccolo assaggino.

iPosticini resume

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.