E' pur sempre venerdì baby!

Durante questi giorni di reclusione forzata a casa, per i gravi motivi che noi tutti conosciamo, ci siamo tutti spesso improvvisati chef stellati e panificatori premiati o grandi pasticceri e Barman raffinati, talvolta con risultati disastrosi o poco soddisfacenti. Oggi vi vogliamo proporre un’alternativa al solito bicchierozzo di birra o vinello, da provare a fare tutti insieme per poi farci un aperitivo come si deve e tirarci un po’ su il morale con i nostri amici di sempre, rigorosamente via skype.
Infatti, grazie alla collaborazione e l’estro creativo del mitico maestro Matteo Zed*, qui vi suggeriamo 5 semplici ricette, appositamente create da lui, per rendere il vostro tempo prezioso, creando dei cocktail sfiziosi, semplici, ma nello stesso tempo creativi che vi impegneranno anche nelle vostre skills di chef o pasticceri.
Il maestro suggerisce come strumentazione basic.
– uno shaker di qualsiasi tipo (meglio se in casa ci ritroviamo un Boston Shaker a 2 pezzi – con un bicchiere in acciaio e uno in vetro – o un qualsiasi altro tipo di shaker)
– qualsiasi contenitore misuratore in millilitri o grammi o se totalmente sprovvisti  anche una tazzina da caffe’ può fare a nostro caso
– uno spremiagrumi, un passino a rete, un colino, un pestino di legno o plastica
– delle bacchette da sushi
– un piano cottura
– e un pentolino.
Grazie ai preziosi suggerimenti di Matteo, cercheremo di darvi l’opportunità di fare i vostri drinks semplicemente usando cose che normalmente abbiamo in casa o che si possono acquistare nel supermercato vicino.
Alla fine diciamolo siamo animali sociali ed è pur sempre venerdì!
*date una sbirciata a fine pagine per conoscere meglio il maestro.

1. Vodka Basil Smash

Questo drink rappresenta per voi un warm up, è un buonissimo cocktail, bilanciato fresco e profumato che si prepara in pochissimi passi. Il suo color smeraldo e il suo gusto vegetale e aromatico vi farà impazzire, fantastico se accompagnato da un aperitivo a base di salumi.

Ricetta
-45 ml vodka ( 3/4  di una tazzina da caffe)
-15 ml centerba o liquore Strega (un quarto di tazzina da caffè)
-7 foglie di basilico
-30 ml succo di limone spremuto e filtrato (1/2 Tazzina da caffè)
-20 ml sciroppo di zucchero* (500 gr. zucchero bianco semolato+250gr. Acqua)
Bicchiere: Old Fashioned o Rock basso.(Da raffreddare in congelatore prima dell’uso)
Guarnizione: una Foglia di Basilico
*Sciroppo di zucchero
In una pentolina mettere lo zucchero e coprirlo con l’acqua.
Lasciare cuocere a fuoco medio fino al dissolvimento dello zucchero, togliere dal fuoco alla prima ebollizione.
Lasciare raffreddare e conservare in una bottiglia in vetro in frigorifero per un paio d’ore.
Preparazione
Inserire all’interno dello shaker 6 foglie di basilico e pestarle delicatamente con il pestino, per rilasciare tutto il loro aroma
Aggiungere il resto degli ingredienti e abbondante ghiaccio.
Shakerare energicamente per circa 45”.
Con l’aiuto di un passino a rete fino versare all’interno di un bicchiere Old fashioned o Rock Basso già riempito con ghiaccio.
Guarnire il drink con una foglia di basilico.

2. Daiquiri Banana

Alberto Blasetti / www.albertoblasetti.com

Da un Vodka Sour ad un Tropicalissimo Daiquiri alla banana, perfetto per queste giornate di sole in terrazza, il passo è breve.

Questa volta dovremmo preparare uno sciroppo di frutta in casa, perciò la difficoltà di preparazione aumenta un pochino, ma ne varrà la pena.
Ricetta
-60 ml Rum Chiaro normalmente invecchiato al massimo 5 anni ( una tazzina da caffè piena)
-25 ml succo di lime spremuto e filtrato (leggermente sotto la metà di una tazzina da caffè)
-25 ml sciroppo di banana*
Bicchiere: Coppetta Cocktail (da raffreddare in congelatore prima dell’uso)
Sciroppo di Banana*
Ingredienti
-75 g  Banana molto matura
-75 g zucchero di canna
-50 ml Acqua
-pizzico di sale
-1 cucchiaino di Alcohol Buongusto o Vodka per una migliore conservazione  – (opzionale)
Istruzioni
-Tagliare la banana in rondelle non troppo spesse e mettere in un pentolino .
-Aggiungere lo zucchero e il sale sopra le rondelle di banana e con un cucchiaio mischiare affinché tutto si amalgami bene.
-Lasciare riposare il mix di banana e zucchero per 2 ore dopodiché aggiungere l’acqua.
-Cuocere tutto a fuoco medio per circa 6/7’ senza mai portare ad ebollizione
-Togliere la mistura  dal fuoco e dopo averla fatta raffreddare lasciare riposare coperta in frigo per un paio d’ore.
-Filtrare con un passino in una bottiglia di vetro  e aggiungere lo spirito neutro per conservare meglio.
Preparazione del cocktail
Inserire nel Vostro shaker tutti gli ingredienti.
Riempire di abbondante ghiaccio e shakerare energicamente per circa 30/40”.
Versare con l’aiuto di uno strainer ed un passino su una coppetta da cocktail ghiacciata.

3. Clover Club

Eccoci amanti del Gin, per una volta stacchiamoci da questo Gin tonic e proviamo qualcosa di diverso, ma altrettanto soddisfacente al palato e ancor di più nella preparazione, un grande classico il Clover Club, procuratevi i seguenti ingredienti

Ricetta
-60 ml Gin (una tazzina da caffè)
-15 ml Vermouth Dry o in assenza un  Vermouth Bianco (1/4 di tazzina da caffè)
-25 ml sciroppo di lampone* (leggermente sotto la metà di una tazzina da caffè)
-15ml succo fresco di limone
-1 albume d’uovo
Bicchiere : coppetta da Cocktail (Da raffreddare in congelatore prima dell’uso)
Guarnizione: 3 Lamponi infilzati da uno stuzzicadenti
Sciroppo di Lampone
Ingredienti
-200 g Lamponi freschi
-150 g Zucchero di Canna o zucchero bianco semolato
-150 g Acqua
-1/2 oz Alcohol Buongusto o Vodka al fine di una migliore conservazione (opzionale)
Istruzioni
-Aggiungere i lamponi in un pentolino e ricoprire con lo zucchero
-Pestare  leggermente i lamponi fino a raggiungere una purea uniforme e lasciare riposare per circa un ora
-Aggiungere l’acqua e lasciare cuocere a fuoco medio per circa 3/5 minuti
-Lasciare raffreddare e filtrare tutto in una bottiglia di vetro .
-Riposare il composto per un paio d’ore in frigorifero
-Filtrare e versare in una bottiglia di vetro.
-Aggiungere un cucchiaino di alcohol neutro al fine di preservare lo sciroppo più a lungo. (opzionale)
Preparazione  del cocktail
Mettere tutti gli ingredienti nello shaker  senza ghiaccio e shakerare energicamente  per circa 30”, in modo da emulsionare l’albume.
Aggiungere successivamente il ghiaccio e shakerare X ulteriori 30”.
Versare e filtrare con  l’aiuto di un un passino in una coppetta cocktail.
Guarnire con uno stuzzicadenti e 3 lamponi freschi.

4. Bacon Old Fashioned

Questo drink è consigliato a tutti gli amanti del whiskey, a tutti coloro che amano qualcosa di più robusto e contemplativo da gustare a piccoli sorsi.
Per poter fare questo drink abbiamo bisogno di avere un buon Bourbon whiskey a casa,  e una semplice confezione di bacon per poter eseguire un aromatizzazione attraverso un processo di Fat Washing, un processo di estrazione di sapori dal grasso .
Ricetta:
-60 ml Bourbon Whiskey al bacon*
-10 ml sciroppo di zucchero
-1 cucchiaino di fernet
Bicchiere: Old Fashioned o Rock Basso (Da raffreddare in congelatore prima dell’uso)
Guarnizione: zest di Limone e Arancia
Bourbon Whiskey al Bacon
Ingredienti:
60 ml Bourbon whiskey
50 gr di Bacon
Istruzioni
-In un vasetto in vetro da conserva a chiusura ermetica mettere il Bourbon Whiskey
-Cucinare il bacon in una padellina e ancora caldo inserirlo nel vasetto insieme al whiskey.
-Lasciare riposare il vasetto in freezer per 3/4 ore.
-Al termine eliminare la parte solida di grasso e filtrare il liquido attraverso un  passino a trama fine.
Preparazione del Cocktail
-Nel bicchiere di vetro del vostro Boston Shaker o in uno shaker versare prima lo zucchero e un cucchiaino di Fernet e amalgamare con movimento rotatorio attraverso una bacchetta da sushi.
-Aggiungere  il Whiskey e abbondante ghiaccio e continuare a girare  il mix fino al giusto raffreddamento e diluizione (circa 60”, ma tutto è soggettivo alla tipologia di ghiaccio, dunque assaggiatelo mentre lo preparate)
-Con l’aiuto di uno strainer o colino versare in un bicchiere Old fashioned o un Rock basso con abbondante ghiaccio e guarnire con uno zest di limone e uno di arancia.

5. Hot Paloma

Andiamo in Mexico questa volta e per gli amante del gusto spicy eccovi servito con un cocktail base tequila e un tocco di peperoncino,
Indossate il Vostro sombrero e datevi da fare con questa magnifica ricetta casalinga.
Ricetta:
-60 ml Tequila al Peperoncino*
-15 ml succo di Limone  spremuto fresco e filtrato
-45 ml succo di pompelmo Rosa spremuto fresco e filtrato
-15 ml nettare di agave o in assenza uno sciroppo di miele*
-Top di acqua frizzante
Bicchiere : Highball, Collins o Rock Alto. ( Opzionale: Guarnire il bordo del bicchiere con del sale)
Guarnizione: Mezza rondella di Pompelmo rosa e un Peperoncino Rosso
Tequila al Peperoncino*
Ingredienti:
-100 ml di tequila
-La punta di un Peperoncino
Bicchiere : Higball o Collins o Rock Alto.
Guarnizione: Mezzo Spicchio di Pompelmo Rosa
Istruzioni
-In un vasetto da conserva a chiusura ermetica versare il Tequila.
-Aggiungere la punta di un peperoncino e chiudere ermeticamente.
-Lasciare riposare per circa tre ore e shakerare il vasetto ogni mezzora per 1 minuto.
-Al termine filtrare con un passino.
Sciroppo al miele*
Ingredienti
50 gr miele
15 ml acqua bollente
Istruzioni
-In un bicchiere versare il miele e aggiungere l’acqua bollente
-Con l’aiuto di un cucchiaino, amalgamare gli ingredienti fino a che il miele non sarà semi-liquido.
Preparazione del Cocktail
Versare all’interno dello shaker tutti gli ingredienti, esclusa l’acqua Gasata.
Aggiungere abbondante ghiaccio e shakerare energicamente per circa 40”.
Versare e filtrare con l’aiuto di un colino e un passino in un Highball o Rock alto riempito di ghiaccio
Aggiungere l’acqua frizzante fino a bordo bicchiere
Guarnire con lo mezzo spicchio di Pompelmo rosa e un piccolo peperoncino rosso fresco.

Curiosità

Matteo Zamberlan in arte Matteo Zed è un big della mixology. Si è formato in Giappone, ha lavorato in America. Parla a 360 gradi dei cocktail ed attualmente è il Barman del The Court, meraviglioso angolino di Roma con una vista mozzafiato sul Colosseo.

Piccola chicca su Matteo: è uno dei massimi esperti di amaro a livello mondiale. Per i più curiosi, leggetevi tutti il suo libro sugli amari “Il grande libro dell’amaro italiano“, disponibile su Amazon.it e su  altri famosi  e-commerce  che vendono libri.

iPosticini resume

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.