una vita in vacanza e a mangiare (ovviamente)

Siamo più o meno tutti tornati operativi nelle proprie città (ahimè), di nuovo a lavoro ma, ci scommetto una birra, con la testa ancora su quell’amaca a righe appesa sul mare. Proprio per questo oggi vi segnaliamo 5 nuove aperture su Roma che sanno un po’ di viaggio, di sole, di mare, di valigie fatte e disfatte e cartoline da spedire.

1. Pescaria - PUGLIA

Ph credit Pescaria.it

Non credevamo ai nostri occhi quando abbiamo visto la fila infinita davanti ad un posticino che, finalmente, ci ha seguito anche sotto casa. Pescaria, fast food gourmet , da settembre porta anche nella capitale quei sapori e quei profumi tipicamente pugliesi. Ovviamente provato in loco originale a Polignano a mare la scorsa estate, ci ha subito conquistate con il polpo rosticciato dentro una rosetta favolosa.

Si perchè il prodotto tipico di Pescaria sono dei panini favolosi, farciti con il mare, da mangiare uno dietro l’altro. Chi ha provato la sede storica lo sa, certamente non è la stessa cosa che mangiarli al tramonto sul lungomare di Polignano, ma ci si avvicina molto.

 

Pescaria Roma

via Leone IV 14, Roma

2. Cantera - sushi di carne tra la SPAGNA e l'AUSTRALIA

Ph credit pagina fb Cantera

Cantera, il cui nome si ispira a un metodo di cottura alla brace attraverso una cava (buca) scavata ne terreno dove tempo fa si faceva la brace, ha aperto a fine giugno – sfidando il covid -ai Parioli, nel cuore pulsante di Roma nord. Qui si cerca di seguire in tutto una filosofia “fusion”  tra l’Oriente e la Spagna,  rispettata anche con il mobilio e l’arredamento del locale. Da Cantera il culto spagnolo tradizionale della carne si fonde con le tecniche della cucina orientale, creando il sushi per carnivori, con tagli wagyu serviti in stile tataki, tartare, tacos ed altre declinazioni fusion.

Ricordatevi che, se volete provare queste note spagnoleggianti e sentirvi nel contempo anche un po’ nelle vaste praterie australiane, Cantera è aperto tutte le sere tranne la domenica.

Cantera Parioli

via Ruggero Fauro 2, Roma

Tel. 3515561514.

3. il Pescatorio Bistrot - Champagneria

Ph credit pagina fb Pescatorio

Magari molti di voi già lo conoscono per le sue fantastiche tartare. A noi ci piace sempre mangiare del buon pesce in onore delle cene estive in riva al mare.

L’ormai nota pescheria di Monteverde a fine giugno ha deciso di aprire anche Il Pescatorio Bistrot – Champagneria. La materia prima è la stessa, ma adesso viene anche lavorata e servita ai tavoli: sono state aperte ed inaugurate, negli spazi della pescheria, una sala interna e una terrazza. Anche l’indirizzo, quindi, non cambia. Non solo crudi e ostriche ma anche prodotti tipici regionali d’eccellenza come olii, vini, champagne e conserve frutto di un lavoro di selezione personale durato anni.

Da Pescatorio ci si può affacciare sia in pausa pranzo, dalle 12 alle 14,30; all’aperitivo, dalle 18 alle 21; a cena solo il venerdì, il sabato e la domenica, dalle 20 in poi.

 

Il Pescatorio – fish & food
Via Virginia Agnelli 91/93/95/97 – 00151 Roma (Monteverde nuovo)

4. La Gnoccheria - ROMA e la ROMANITA'

Ph credit pagina fb Giulia Restaurant

Ridi ridi che mamma ha fatto li gnocchi…diciamo a Roma. E qui ci viene da ridere per la gioia di aver scoperto un posticino nuovo con proposte davvero insolite.

Qui vi parliamo di Giulia Restaurant, in versione romana estiva. Si perchè dopo il lockdown lo chef Pierluigi Gallo ha voluto puntare sulla romanità offrendo i famosi gnocchi romani, rivisitati, trasformando la terrazza in una vera e propria gnoccheria. Da un lato prende ispirazione dalla tradizione romana (chi è che non conosce i classici gnocchi di semolino bassi e tondi, solitamente gratinati in forno), dall’altro si permette di rinnovarla, con una selezione di gnocchi ripieni, proposti quasi fossero un finger food.

L’idea degli gnocchi  serviti  in versione “tapas”, con prodotti tutti rigorosamente italiani doc, vinello e vista sul biondo Tevere: ma cosa volete di più?

La Gnoccheria – Giulia Restaurant

Lungotevere dei Tebaldi, 4/4a, 00186 Roma

5. Taki off - GIAPPONE all'aperto

Ph credit A. Blasetti pagina fb Taki

Questa apertura è fresca freschissima, come il pesce che viene servito.

Un’anteprima solo per voi: Taki ristorante giapponese nel cuore del quartiere Prati noto ai palati sopraffini amanti del giapponese puro, propone infatti di aprire a fine settembre il nuovissimo giardino all’aperto “ristorante nel ristorante” dello chef Massimo Viglietti.

Taki off

Via Marianna Dionigi, 56/60 – Roma

00193 Roma, ITALIA

 

 

Francesca

iPosticini resume

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.